Attenzione!!!
Stai utilizzando Internet Explorer 8 o versione inferiore, questo sito utilizza tecnologie non supportate dal tuo Browser...
Per visualizzare correttamente i contenuti aggiorna il tuo browser alla versione 9, oppure, utilizza Mozilla Firefox - Google Chrome - Opera

Area riservata

Chi siamo

Sede sociale a Ferrara, nella centrale via Filippo De’ Pisis, al n. 28, a poche centinaia di metri dal Castello Estense ( tel. 0532.205.676, fax 0532.212.155, www.cafer.it).

Associa al momento 17 cooperative di servizi che riuniscono quasi 6000 produttori delle province di Ferrara, Bologna e Rovigo, nonché 2 organizzazioni di trasporto ed 1 consorzio di secondo grado.

Attivo nel coordinamento degli acquisti collettivi di materie prime per l'agricoltura (fitofarmaci, concimi, sementi, polietilene, etc.), nel coordinamento dell' assistenza tecnica e nella valorizzazione delle produzioni agricole, il Cafer - Cooperative Agricole Ferraresi Riunite - rappresenta una delle principali realtà nazionali nell'ambito delle strutture associative rurali di servizio aderenti alla Confcooperative.

Fondato il 30 aprile 1970 come consorzio di secondo grado, da nove piccole cooperative ferraresi, il Cafer sviluppa un volume d'affari annuo intorno ai 19,3 milioni di euro, con un'incidenza sul mercato ferrarese dei prodotti e delle tecnologie per l'agricoltura attorno al 30 per cento.

Capitale sociale interamente versato di oltre 382.000 euro, proprietario del prestigioso immobile nel quale si trova la sede del Gruppo.

Il consorzio Cafer ha contribuito a dar vita, alla fine del 1991 ed insieme ad altre strutture consortili dell'Italia centro settentrionale, ad Agriteam, l’Agenzia interregionale per gli acquisti collettivi in agricoltura creata per rafforzare e sviluppare ulteriormente l'attività di approvvigionamento dei mezzi tecnici.

Il Cafer è un'organizzazione estremamente snella: i dipendenti effettivi del Consorzio sono infatti 3, coadiuvati da alcuni consulenti esterni, ai quali si affiancano i componenti il team tecnico consortile e gli oltre ottanta addetti impiegati nelle cooperative associate.